LA SINISTRA ANNI ’70.

20140530-6319351w

P. I. Turrion

Grecia, Spagna, Italia, tre paesi mediterranei che hanno subito e subiscono i maggiori problemi della difficile convergenza monetaria imposta nel corso di quella che è una crisi economica strutturale che riguarda tutto l’Occidente contemporaneo. Gli effetti critici e contraddittori degli attriti generati da questa convergenza coatta, sono in genere, energia per i movimenti di opposizione che di solito si collocano tanto a destra che a sinistra del quadro politico. Ci occuperemo brevemente della sinistra.

I-PROMOTORI-DELLA-LISTA-TSIPRAS

A. Tsipras

Alle ultime elezioni europee del 25 Maggio, Syriza in Grecia ottiene il 26,6% dei voti, il suo leader è Alexis Tsipras, nato nel 1974, oggi ha 40 anni. In Spagna ha esordito il partito-movimento Podemos ed ottiene l’8,0% dei voti, il leader è Pablo Iglesias Turrion nato nel 1978, oggi ha 36 anni. In Italia ha esordito un cartello elettorale Altra Europa con Tsipras, ottenendo il  4,0% dei voti. Sulla leadership è difficile districarsi dato il carattere federato delle varie componenti. Barbara Spinelli aveva 31 anni nel ’77 (oggi 68), G. Viale 34 anni (oggi 71), M. Revelli 30 (oggi 67). Se ci riferiamo alle due principali forze politiche organizzate di sostegno, troviamo N. Vendola che ha la mia età, 56 anni, P. Ferrero che ne ha 54. L’età media dei sette sapienti che hanno appoggiato l’iniziativa (Zagrebelsky. 3803626425Rodotà, Freccero, Serra, Colombo , Bertinotti, Canfora) è di 74 anni. Orbitanti intorno a questo nucleo, i commenti del settantenne P. Flores d’Arcais e dell’ottantenne, mai domo, T. Negri. Avevano in media 37 anni nel ’77. Questa la leadership di una lista che secondo l’IPSOS PA (qui l’infografica) ha la sua più ampia radice elettorale negli studenti 18-24 anni.

Nella produzione intellettuale, ad esempio nella ricerca scientifica o in filosofia, c’è il concetto di acme (ακμή) ovvero: “il vertice, punto più alto, il picco”. Sembra che le leadership spagnole e greche siano oggi al loro acme, essendo nate negli anni ’70. Quelle italiane erano al loro acme negli anni ’70 e più d’uno ha più di 70 anni oggi.

Esistono quattro dimensioni del dominio gerarchico umano, quella di genere, quella sociale, quella di etnia e quella generazionale. 12467Nel caso del progetto di aggregazione di una sinistra italiana siamo nell’ambito della stessa etnia che quindi non è una variabile discriminante. Siamo in presenza di quasi tutti maschi, intellettuali o (ex) politici di lungo corso, con una età media di 74 anni. Se questa è la leadership del progetto, il progetto qual è? Che progetti si fanno a 74 anni? Quale linguaggio si utilizza per comunicarlo? Qual è la componente di freschezza e di energia vitale? La consonanza con il presente? Qual è l’equilibrio tra esperienza ed aspettative? Quale il rapporto tra mutamento sociale e generazioni?

 

 

Annunci

Informazioni su pierluigi fagan

59 anni, sposato con: http://artforhousewives.wordpress.com/, due figli, un gatto. Professionista ed imprenditore per 22 anni. Da più di tredici anni ritirato a confuciana "vita di studio", svolge attività di ricerca da indipendente. Il tema del blog è la complessità, nella sua accezione più ampia: sociale, economica, politica e geopolitica, culturale e soprattutto filosofica. Nel 2017 ha pubblicato il libro: Verso un mondo multipolare, Fazi editore.
Questa voce è stata pubblicata in elezioni europee 2014, politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...